Comune di Colletorto

Le fontane

L’unico modo per approvvigionarsi dell’acqua per tutti gli usi era, in passato, quello di recarsi alle fontane dislocate in diversi punti del paese. Ci si andava con un contenitore di rame, “ a c’ttor”, che veniva portata in testa sopra un fazzoletto attorcigliato a mò di ciambella, “ a spar” , con grande abilità, senza l’aiuto delle mani, a passo spedito si portava l’acqua a casa. Accanto alla fontana si trova l’abbeveratoio, “u p’lon” dove , al ritorno dalla campagna, si portavano a bere gli animali. Oggi le fontane, con la loro presenza, testimoniano un mondo passato che le ha viste protagoniste, caratterizzano una piazza, diventano luogo di incontro per gli anziani del paese che si appoggiano agli abbeveratoi  vuoti per scambiare quattro chiacchiere.